© 2020 GRUPPO FINSEA Srl
Via Mottola, Km 2,200 Z.I.
74015 Martina Franca (TA) - Italia
P. IVA: 02284540735

Tel. (+39) 080.4855821
Fax (+39) 080.4855814
e-mail: info@gruppofinsea.it
Pec: finsea@legalmail.it

Solarino, il piccolo WALL-E italiano che pulisce le spiagge

Solarino, il piccolo WALL-E italiano che pulisce le spiagge
30 Gennaio 2014 Arcangelo Saracino

[vc_column_text pb_margin_bottom=”no” pb_border_bottom=”no” width=”1/1″ el_position=”first last”]

La startup leccese DronyX ha realizzato un robot cingolato per la pulizia delle spiagge. Si controlla in remoto e ha una capacità massima di trazione sino a 350 Kg.

solarino-robot-pulisci-spiaggiaLa prossima estate, durante il meritato abbiocco post prandiale, potreste scorgere sulla spiaggia un robottino intento a fare pulizie. Si chiama Solarino e sebbene manchi della simpatia del WALL-E disegnato da Pixar condivide il senso del dovere e dell’efficienza ecologica.

È stato progettato nel salentino, esattamente dalla startup DronyX SRL di San Cassiano (Lecce). Un team di quattro ingegneri trentenni (Rocco Galati, Alessandro Deodati, Emiliano Petrachi e Giuseppe Vendramin), dopo esperienze in altre aziende, ha deciso di realizzare un robot mobile cingolato che fosse in grado di effettuare le pulizie dei litorali e delle spiagge, rispettando l’ambiente e senza emettere rumore. Diversi imprenditori locali hanno creduto al progetto e messo mano al portafogli.

Solarino è completamente a trazione elettrica, monta un pacchetto batterie in GEL e permette la ricarica solare. L’impatto ambientale è pressoché inesistente, soprattutto se si considera che oggi l’attività di pulizia avviene con piccoli mezzi rudimentali spesso con motore a scoppio.

“È già sulla catena di montaggio per i primi 20 pezzi. La produzione è tutta Made in Puglia: c’è chi si occupa della meccanica e chi dell’elettronica”, annuncia nell’intervista a Tom’s Hardware, Alessandro Deodati, co-fondatore di DronyX SRL. Le aziende fornitrici si occupano normalmente di costruzioni meccaniche e forniture di schede elettroniche.

Clicca quì per leggere tutto l’articolo.

 

[/vc_column_text] [vc_column_text pb_margin_bottom=”no” pb_border_bottom=”no” width=”1/1″ el_position=”first last”]

[/vc_column_text] [blank_spacer height=”30px” width=”1/1″ el_position=”first last”] [divider type=”thin” text=”Go to top” full_width=”yes” width=”1/1″ el_position=”first last”] [blank_spacer height=”30px” width=”1/1″ el_position=”first last”] [posts_carousel title=”Le nostre News” item_count=”12″ category=”All” show_title=”yes” show_excerpt=”yes” show_details=”yes” excerpt_length=”20″ width=”1/1″ el_position=”first last”]

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*